Privacy Regolamento (UE) 2016/679


Informativa ex art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati personali (RGPD) e richiesta di consenso per il trattamento dei dati personali raccolti presso l'Interessato.

La presente Informativa viene resa per informarLa del trattamento dei Suoi dati personali.

  1. Identità e dati di contatto del Titolare del trattamento
  2. Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati (“RPD”)
  3. Finalità e base giuridica del trattamento
  4. Destinatari dei dati personali
  5. Procedura per aggiornare il presente documento
  6. Periodo di conservazione dei dati
  7. Diritti dell’Interessato
  8. Comunicazione e conferimento di dati

Il Titolare del trattamento dei dati è Avv. Pasquale Piccolo Presidente del CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA, con sede legale in Piazza Giordano Bruno, 80035 Nola (NA), email: segreteria@ordineavvocatinola.it, (di seguito “COA Nola”).

Il RPD designato dal COA Nola, il quale rappresenterà il punto di contatto per gli Interessati, è raggiungibile attraverso i seguenti canali di contatto:

– e-mail: g.notarotsp@tiscali.it;
– Tel.: +39 348.4118646
– posta: C.so Umberto I , 80034 Marigliano (NA).

I dati personali dell’utente verranno trattati per le seguenti finalità:

I dati obbligatori raccolti verranno trattati al fine di consentire la registrazione al Servizio e quindi l’erogazione dello stesso, con modalità strettamente necessarie per il relativo corretto espletamento.

I dati saranno trattati dal CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA attraverso strumenti elettronici, automatizzati e manuali per la corretta erogazione del servizio, nel rispetto della richiamata normativa, con logiche correlate alle finalità sopraindicate e, comunque, in modo da garantire la sicurezza e la riservatezza degli stessi.

Ogni Utente aderente, ha un account personale sulla piattaforma dei crediti formativi  https://creditiformativi.ordineavvocatinola.it ; i dati raccolti saranno conservati dal CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA fino a quando l’account resterà attivo e per 10 anni dalla relativa chiusura.

a) prestazione dei servizi richiesti dall’utente attraverso la relativa sezione del sito web di riferimento;

b) profilazione correlata al settore specificare settore.

Il trattamento di cui alla lettera a) è necessario alla prestazione del servizio richiesto dall’utente, mentre il trattamento di cui alla lettera b) richiede il Suo consenso espresso mediante l’apposizione di specifici “flags”.

L’attività di profilazione consiste, invece, nella raccolta di informazioni sui comportamenti e le abitudini nel settore specifico al fine di migliorare i servizi in base alle esigenze degli utenti che hanno espresso specifico consenso.

Con riferimento all’ attività di profilazione, si precisa che, in caso di mancato e specifico consenso al trattamento da parte dell’utente,  non sarà possibile svolgere le predette attività.

Per quali finalità vengono utilizzati i dati personali acquisiti?

Il conferimento dei dati ed il consenso al loro trattamento è condizione necessaria per:

  • completare la procedura di registrazione dell’Utente e attivare l’account sulla piattaforma https://creditiformativi.ordineavvocatinola.it,
  • fornire all’Utente le comunicazioni relative al servizio,
  • adempiere ad eventuali richieste formalizzate dall’Utente durante l’utilizzo del servizio,
  • risalire ad autori di eventuali illeciti in caso di specifiche richieste e per conto delle autorità competenti.

Sempre nel pieno rispetto del Regolamento UE, aldilà di quanto strettamente necessario per l’esecuzione del servizio richiesto, i dati forniti saranno trattati dal CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA anche per le seguenti finalità:

  • inviare newsletter;
  • rispondere ad eventuali richieste formalizzate tramite la compilazione del form della sezione “Contatti” del portale https://www.ordineavvocatinola.it;
  • inviare inviti relativi ad eventi, informazioni di carattere generale,
  • inviare informazioni e/o comunicazioni di carattere informativo su notizie ed iniziative, di società e/o associazioni partner, che possono ritenersi utili per l’Utente, senza che ci sia cessione di dati.

Chi sono i destinatari dei dati e quando i dati personali raccolti possono essere divulgati?

Nell’ambito delle indicate finalità, i dati dell’utente potranno essere comunicati:

I dati saranno trattati da personale dipendente che li utilizzano esclusivamente per il raggiungimento dei fini descritti, secondo quanto prescritto dal Regolamento UE.

Si specifica che i dati possono essere comunicati anche ad altri soggetti, quali consulenti, collaboratori, personale amministrativo, commerciale, legali, istituti di credito, amministratori di sistema, corrieri postali, hosting provider, etc., sempre e solo per il raggiungimento degli scopi descritti.

1) a società e ad operatori professionali che forniscono servizi di elaborazione elettronica dei dati e di consulenza per software ed informatica nonché gestione dei servizi informativi relativi a quanto precede;

Per i soggetti indicati al n. 1) viene indicata solo la categoria dei destinatari, in quanto oggetto di frequenti aggiornamenti e revisioni. Pertanto, gli Interessati potranno richiedere l’elenco aggiornato dei destinatari contattando il Titolare del trattamento attraverso i canali indicati all’art. 1 della presente informativa.

Quando e come si procederà ad aggiornare il presente documento?

Il CONSIGLIO DELL’ORDINE DEGLI AVVOCATI DI NOLA si riserva la facoltà di apportare modifiche alla presente informativa sulla privacy, allo scopo di inserire nuove tecnologie, prassi di settore e requisiti normativi.

Informeremo gli Utenti affinché prestino il loro consenso, qualora le modifiche siano significative.

I dati personali verranno conservati per il lasso di tempo strettamente necessario al perseguimento delle specifiche finalità del trattamento per le quali l’utente ha manifestato il suo consenso e, nello specifico:

– per le finalità indicate alla lettera a) dell’art. 3 per il tempo necessario all’adempimento delle obbligazioni contrattuali e, in ogni modo, non oltre 10 anni dal momento della raccolta dei Suoi dati per adempimento di obblighi normativi e, comunque, non oltre i termini fissati dalla legge per la prescrizione dei diritti;

– per le finalità indicate alla lettera b) (ovvero per finalità di profilazione) dell’art. 3 per 12 (dodici) mesi dal momento del rilascio del consenso al trattamento.

L’utente potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti di seguito indicati.

a. Accesso ai dati personali: ottenere la conferma o meno che sia in corso un trattamento di dati che La riguardano e, in tal caso, l’accesso alle seguenti informazioni: le finalità, le categorie di dati, i destinatari, il periodo di conservazione, il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo, il diritto di richiedere la rettifica o cancellazione o limitazione del trattamento od opposizione al trattamento stesso nonché l’esistenza di un processo decisionale automatizzato;

b. Richiesta di rettifica o cancellazione degli stessi o limitazione dei trattamenti che lo riguardano; per “limitazione” si intende il contrassegno dei dati conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro;

c. Opposizione al trattamento: opporsi per motivi connessi alla Sua situazione particolare al trattamento di dati per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare;

d. Portabilità dei dati: nel caso di trattamento automatizzato svolto sulla base del consenso o in esecuzione di un contratto, di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati che lo riguardano; in particolare, i dati Le verranno forniti dal Titolare in formato .xml, o analogo;

e. Revoca del consenso al trattamento per finalità di marketing, sia diretto che indiretto, ricerche di mercato e profilazione; l’esercizio di tale diritto non pregiudica in alcun modo la liceità dei trattamenti svolti prima della revoca;

f. Proporre reclamo ai sensi dell’art. 77 RGPD all’autorità di controllo competente in base alla sua residenza abituale, al luogo di lavoro oppure al luogo di violazione dei suoi diritti; per l’Italia è competente il Garante per la protezione dei dati personali, contattabile tramite i dati di contatto riportati sul sito web http://www.garanteprivacy.it.

I predetti diritti potranno essere esercitati inviando apposita richiesta al Titolare del trattamento mediante i canali di contatto indicati all’art. 1 della presente informativa.

Le richieste relative all’esercizio dei diritti dell’utente saranno evase senza ingiustificato ritardo e, in ogni modo, entro un mese dalla domanda; solo in casi di particolare complessità e del numero di richieste tale termine potrà essere prorogato di ulteriori 2 (due) mesi.

Il conferimento dei dati da parte dell’utente è obbligatorio in quanto necessario alla resa del servizio